I deambulatori per anziani sono ausili progettati e realizzati per permettere alle persone che li utilizzano di mantenere la posizione verticale mentre camminano: il loro scopo è quello di dare equilibrio fisico e sostegno agli utenti. Le funzioni sono diverse: da un lato viene agevolata la deambulazione; dall’altro lato viene contenuto il peso a carico delle gambe e dei piedi, e di conseguenza la stabilità motoria della persona migliora in misura significativa.

I deambulatori ortopedici, nello specifico, hanno la capacità di rendere la stabilità motoria migliore grazie alla presenza di punti di appoggio aggiuntivi, così che l’utente ha a disposizione uno spazio più grande per collocare il proprio centro di gravità. Insomma, chi utilizza i deambulatori pieghevoli o gli stabilizzatori non fa fatica a trovare il baricentro, e al tempo stesso viene può spostarsi con facilità perché questi strumenti supportano il lavoro dei muscoli delle gambe, del bacino e della colonna vertebrale (in alcuni casi prendendo il loro posto): sono gli stessi deambulatori, in sostanza, a fornire le forze dinamiche che servono per camminare.

Si tratta di strumenti di sostegno in grado di concedere un aiuto molto importante, che rendono gli spostamenti meno difficoltosi e di conseguenza più sicuri e piacevoli, sia in casa che fuori. Da non sottovalutare, poi, il fatto che il peso a carico delle gambe viene notevolmente ridotto, visto che esso viene spostato sulle braccia e sui deambulatori stessi. Così facendo, si riduce la pressione sulle gambe esercitata dalla forza di gravità e si evitano forze statiche eccessive; sugli arti sofferenti, dunque, viene esercitato un impatto molto minore.
La gamma di deambulatori è molto ampia e propone modelli diversi a seconda dei soggetti cui sono rivolti e dei problemi cui devono far fronte.